Tecniche di costruzione dei glutei

runtastic.com

I glutei ben allenati non sono solo belli esteticamente, ma hanno anche molte altre funzioni. I glutei forti apportano numerosi benefici. I glutei forti possono farvi correre più velocemente e saltare più in alto. Inoltre, aiutano a prevenire gli infortuni, in quanto agiscono come uno strato di protezione contro i dolori alle ginocchia e alla schiena. La frequenza migliore per allenare i glutei è di due o tre volte alla settimana: un numero superiore potrebbe essere eccessivo e comportare un tempo di recupero insufficiente. I benefici dell’allenamento dei glutei possono sembrare infiniti, quindi perché non salire sul treno dei glutei?

runtastic.com

Aggiungere gli accessori
Bande di resistenza, pesi per le caviglie, kettle bell e manubri sono alcuni accessori indispensabili per allenare i glutei a casa o in palestra. Questi accessori possono essere acquistati nei grandi magazzini o nei centri fitness.

Riscaldamento dei glutei
Non dimenticate il riscaldamento dei glutei. Il riscaldamento dei glutei è un ottimo modo per attivare e coinvolgere i glutei per gli esercizi successivi che eseguirete durante l’allenamento. Ecco alcuni ottimi esercizi di riscaldamento per i glutei da provare:
– Calci d’asino
– Ponti per i glutei
– Idrante
– Squat con bande di resistenza

Esercizi specifici per i glutei
Potete eseguire questi esercizi con o senza pesi. I pesi renderanno l’esercizio più impegnativo e aumenteranno la massa muscolare se avete intenzione di raggiungere il massimo. Se siete agli inizi, sarebbe meglio iniziare senza pesi o con pesi molto leggeri e gestibili, per essere sicuri di eseguire gli esercizi in modo corretto e sicuro.

– Affondi
– Squat
– Sollevamento verticale
– Affondi laterali
– Conchiglie
– Spinta dell’anca
– Step-up con pesi
– Macchina per abduzione da seduti

Alimenti indispensabili per la crescita dei glutei
La dieta è alla base dei risultati e degli esiti positivi della palestra. I migliori alimenti da consumare per la crescita dei glutei sono uova, ceci, lenticchie, salmone, yogurt greco, riso integrale, frullati proteici e carne magra.

ANNUNCIO

Ti potrebbe anche piacere